Gli abiti in fibra ottica più belli


Da qualche anno abiti e accessori in fibra ottica hanno conquistato un numero sempre maggiore di aficionados della stravaganza raccogliendo consensi sia tra i geek modaioli che tra i guru dell’alta moda. Ma quali sono gli abiti in fibra ottica più belli?

abiti in fibra ottica

Clare Danes in Zac Posen al MET Gala 2016

Tra gli ultimi impressionanti esempi il vestito di Clare Danes ai MET Gala 2016, che si assicura un posto nella mia personale cinquina di preferiti. Scavando fra look esagerati e soluzioni più indossabili, ecco la mia classifica completa.

1. Fiber Optic Corset Dress, Rachael Reichert
In cima alla mia personalissima lista metto l’abito in fibra ottica con riverberi fetish-vittoriani di Rachael Reicher. Parte della collezione CyBelle Horizon, creata dalla stilista americana nel 2013, l’abito con corsetto è decorato con tessuto in fibra ottica che si illumina a tempo di musica.

2.   L’abito DIY di Natalie Welsh

Al secondo posto metto il vestito da fata dei technoboschi di Natalie Welsh, che generosamente ha condiviso online il tutorial per chi vuole – e può – confezionarsi l’abito con le proprie manine.

3. Il vestito creato da Richard Nicoll per Studio XO
Era tra le sorprese “luminose” della fashion week P/E 2015 di Londra l’abito realizzato da Richard Nicoll per Studio XO. Ispirato al personaggio del Campanellino della Disney, abbina alla semplicità della linea un tocco geek che lo rende più interessante. Nell’insieme, in questa top 5, è l’abito in fibra ottica più facile da indossare.

4. La creazione aliena per Thierry Mugler

Nato esclusivamente per lo spot del profumo Alien, l’abito unisce allo stile inconfondibile di Thierry Mugler la luminescenza data dalla fibra ottica. Il risultato è quello voluto da Floria Sigismondi per il suo video, la rappresentazione di una dea del sole, eterea, luminosa…e assolutamente aliena.

Nel making-of del video, girato nello splendido Castello di Sammezzano, si possono vedere più in dettaglio i “trucchi” del vestito.

5. L’abito da principessa di Zac Posen

Ha fatto sensazione il vestito di Zac Posen indossato da Clare Danes al MET Gala 2016 che, a prescindere dal design maestoso, ha colpito soprattutto per la luminescenza data dalla fibra ottica. Dopo il vestito tempestato di LED indossato da Lupita Nyong’o, lo stilista ha trasformato Clare nella luminosa personificazione di Cenerentola al ballo.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: